Benvenuti in "La memoria è un bene rinnovabile", questo sito rappresenta il prodotto del lavoro svolto da alcune associazioni di Cernusco sul Naviglio sul tema della conservazione e trasmissione della memoria storica legata all’immenso patrimonio che la Resistenza ci ha lasciato.
giorno mese anno
0 April 2020
Cesare Beretta Cesare
Beretta
Quinto Calloni Quinto
Calloni
Giuseppe Comi Giuseppe
Comi
Felice Frigerio Felice
Frigerio
Ennio Sala Ennio
Sala
Lino Penati Lino
Penati
La fotografia La fotografia Virgilio Oriani Virginio
Oriani
Bruno Perego Bruno
Perego
Cesare Riboldi Cesare
Riboldi
Secondo Marelli don
Secondo
Marelli
Angelo Stocchetti Angelo
Stocchetti
Giovanni Vanoli Giovanni
Vanoli
Alberto Gabellini Alberto
Gabellini
Roberto Camerani Roberto
Camerani
Antonio Castoldi Antonio
Castoldi
Giovanni Codazzi Giovanni
Codazzi
Maria Codazzi Maria
Codazzi
Antonio De Stefani Antonio
De Stefani
Vittorio 'Ivo' Galeone Vittorio
Galeone
Angelo Ratti Angelo
Ratti
Angelo Galimberti Angelo
Galimberti
Pietro Tremolada Pietro
Tremolada
Giuseppe Meroni Giuseppe
Meroni
Percorsi e momorie della resistenza
Home  |   Contatti  |   Link utili  |   A  |   A+  |   solo testo  
memoriarinnovabile
21/04/2015

Una riflessione sul 25 Aprile

Pubblichiamo volentieri un pensiero dello scrittore Lello Gurrado per riflettere sul significato attuale del 25 Aprile.

18/03/2015

E' scomparso Franco De Ferdinando,partigiano di Cernusco

Nella serata del 17 marzo è mancato Franco De Ferdinando, stimato architetto, che ha partecipato
attivamente alla vita politica, culturale e sociale della nostra città, in cui si era trasferito nel 1966.

28/10/2014

La Prima Guerra Mondiale a Cernusco

A Cernusco sul Naviglio,tra il 30 Ottobre e il 14 Novembre,tre incontri per ricordare la catastrofe della Prima Guerra Mondiale

11/10/2014

L'Anpi contro la manifestazione xenofoba promossa dalla Lega il prossimo 18 ottobre a Milano

Controffensiva ideale e culturale per sconfiggere xenofobia e razzismo

05/08/2014

Piazzale Loreto, 15 martiri per comunicare ferocia

Piazzale Loreto 10 AGOSTO 1944-2014
Domenica 10 agosto 2014, ore 21,00 manifestazione antifascista

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
10/11/2011

Niente soldi da Roma, chiude il museo di Sant'Anna di Stazzema

"La chiusura del museo di Sant'Anna di Stazzema è un affronto"

La presa di posizione della segreteria nazionale dell'ANPI

"Il Museo di Sant'Anna di Stazzema - dedicato alle 560 vittime della strage nazifascista del 12 agosto 1944 - da lunedì 14 sarà costretto a chiudere a causa della decisione del Ministero dei Beni e delle Attività culturali di tagliare i fondi ad esso destinati.

Tale provvedimento, che denuncia un'assoluta irresponsabilità e inadeguatezza rispetto al dovere istituzionale di tutelare e promuovere la memoria, fondamento primo del vivere civile di un Paese, è un affronto gravissimo ai martiri della barbarie nazifascista, ai loro familiari, alle italiane e agli italiani tutti.

L'ANPI, nel denunciare fortemente questa vergognosa iniziativa del Ministero, fa appello a tutti i democratici, agli antifascisti, ai partigiani, a tutte le coscienze sensibili affinché facciano sentire la propria voce, e dichiarino che la memoria non si tocca.
Perché il cuore della memoria batte nella democrazia, nei diritti. Nella libertà.

Chi tocca Sant'Anna di Stazzema offende e minaccia tutto questo".