Benvenuti in "La memoria è un bene rinnovabile", questo sito rappresenta il prodotto del lavoro svolto da alcune associazioni di Cernusco sul Naviglio sul tema della conservazione e trasmissione della memoria storica legata all’immenso patrimonio che la Resistenza ci ha lasciato.
giorno mese anno
5 September 2019
Cesare Beretta Cesare
Beretta
Quinto Calloni Quinto
Calloni
Giuseppe Comi Giuseppe
Comi
Felice Frigerio Felice
Frigerio
Ennio Sala Ennio
Sala
Lino Penati Lino
Penati
La fotografia La fotografia Virgilio Oriani Virginio
Oriani
Bruno Perego Bruno
Perego
Cesare Riboldi Cesare
Riboldi
Secondo Marelli don
Secondo
Marelli
Angelo Stocchetti Angelo
Stocchetti
Giovanni Vanoli Giovanni
Vanoli
Alberto Gabellini Alberto
Gabellini
Roberto Camerani Roberto
Camerani
Antonio Castoldi Antonio
Castoldi
Giovanni Codazzi Giovanni
Codazzi
Maria Codazzi Maria
Codazzi
Antonio De Stefani Antonio
De Stefani
Vittorio 'Ivo' Galeone Vittorio
Galeone
Angelo Ratti Angelo
Ratti
Angelo Galimberti Angelo
Galimberti
Pietro Tremolada Pietro
Tremolada
Giuseppe Meroni Giuseppe
Meroni
Percorsi e momorie della resistenza
Home  |   Contatti  |   Link utili  |   A  |   A+  |   solo testo  
memoriarinnovabile
19/10/2012

Il libro di Giorgio Perego "Cernuschesi partigiani della montagna" è disponibile online sul sito "La Memoria è un bene rinnovabile"

Lo si può trovare e leggere in formato digitale, nella homepage del sito http://www.memoriarinnovabile.org/

18/10/2012

Mozione approvata dal Consiglio Regionale della Toscana in merito all'archiviazione,da parte della Procura di Stoccarda,dell'inchiesta sulla strage nazista di Sant'Anna di Stazzema

Con preghiera di divulgazione

14/10/2012

MANIFESTAZIONE CONTRO TUTTE LE GUERRE E CONTRO TUTTI I TERRORISMI, IN MEMORIA DI GIOVANNI ARDIZZONE

Sabato 27 ottobre 2012
RITROVO ore 14.30-15.30
via PALESTRO angolo corso VENEZIA (MM1)
PARTENZA del CORTEO ore 15.30

09/10/2012

SI' DELL'ANPI AL REFERENDUM SULL'ARTICOLO 18

L'Anpi dice sì alla proposta di referendum sull'articolo 18 dello statuto dei lavoratori.

09/10/2012

Due iniziative delle ACLI per il fine settimana a sostegno della Pace e per la Sovranità Alimentare

ll Coordinamento La pace in comune organizza una manifestazione in bicicletta che attraverso 7 percorsi confluirà in Piazza Duomo, a Milano, per promuovere uno sviluppo di pace e per costruire insieme il percorso verso l’Expo dei Popoli
A Cernusco il ritrovo è alle 9.30 al parco dei Germani.
La biciclettata, quest'anno dedicata al diritto al cibo, sarà preceduta da un incontro venerdì 12 su Diritto al cibo e sostenibilità alimentare alla sala -1 dell'Agorà di via Marcelline. Interverranno Caterina Santinon, reponsabile della campagna Sudan, e Antonio Corbari, orticoltore biologico, AIAB Lombardia

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
14/10/2012

MANIFESTAZIONE CONTRO TUTTE LE GUERRE E CONTRO TUTTI I TERRORISMI, IN MEMORIA DI GIOVANNI ARDIZZONE

Quest’anno ricorre il 50° anniversario della Crisi dei Missili, che aveva visto il mondo sull’orlo di una nuova guerra atomica e mondiale.
Nella seconda metà di ottobre del 1962, in ogni nazione si svolsero grandiose manifestazioni a
favore della pace e in solidarietà con il popolo cubano.
In una di queste, organizzata dalla Camera del Lavoro il 27 ottobre a Milano, lo studente di
medicina Giovanni Ardizzone, di 21 anni, rimase ucciso investito da una jeep della polizia.
Giovanni è morto mentre gridava “Pace” e “Giù le mani da Cuba”.
In ricordo di Giovanni Ardizzone, nel 50° anniversario della sua scomparsa, al termine della
manifestazione, alle ore 17.00 - in via Mengoni angolo via Cattaneo, vicino a Piazza del Duomo -
sarà scoperta una targa del Comune di Milano.
In sua memoria manifestiamo contro ogni tipo di guerra e contro ogni tipo di terrorismo. Siamo
contro le guerre camuffate da “missioni di pace” o da “missioni umanitarie”. Siamo contro le guerre
portate avanti attraverso sanzioni economiche unilaterali. Siamo contro le guerre mediatiche che
servono da preambolo a successivi interventi armati. Per una pacifica convivenza tra le nazioni
siamo per il pieno rispetto dei principi contenuti nella Carta delle Nazioni Unite.
E allo stesso tempo condanniamo ogni azione terroristica, qualunque sia il motivo e in qualsiasi parte del mondo. Il terrorismo va combattuto sempre e dovunque.
Facciamo appello, pertanto, a tutte le organizzazioni e a tutte le persone che condividono i contenuti di questa iniziativa, a farla conoscere, a dare la loro adesione e a partecipare alla manifestazione.
ballata per l'Ardizzone - Ivan della Mea
Locandina della manifestazione