Benvenuti in "La memoria è un bene rinnovabile", questo sito rappresenta il prodotto del lavoro svolto da alcune associazioni di Cernusco sul Naviglio sul tema della conservazione e trasmissione della memoria storica legata all’immenso patrimonio che la Resistenza ci ha lasciato.
giorno mese anno
6 July 2020
Cesare Beretta Cesare
Beretta
Quinto Calloni Quinto
Calloni
Giuseppe Comi Giuseppe
Comi
Felice Frigerio Felice
Frigerio
Ennio Sala Ennio
Sala
Lino Penati Lino
Penati
La fotografia La fotografia Virgilio Oriani Virginio
Oriani
Bruno Perego Bruno
Perego
Cesare Riboldi Cesare
Riboldi
Secondo Marelli don
Secondo
Marelli
Angelo Stocchetti Angelo
Stocchetti
Giovanni Vanoli Giovanni
Vanoli
Alberto Gabellini Alberto
Gabellini
Roberto Camerani Roberto
Camerani
Antonio Castoldi Antonio
Castoldi
Giovanni Codazzi Giovanni
Codazzi
Maria Codazzi Maria
Codazzi
Antonio De Stefani Antonio
De Stefani
Vittorio 'Ivo' Galeone Vittorio
Galeone
Angelo Ratti Angelo
Ratti
Angelo Galimberti Angelo
Galimberti
Pietro Tremolada Pietro
Tremolada
Giuseppe Meroni Giuseppe
Meroni
Percorsi e momorie della resistenza
Home  |   Contatti  |   Link utili  |   A  |   A+  |   solo testo  
memoriarinnovabile
10/06/2012

ANPI News n.38 a cura dell'Anpi Nazionale


05/06/2012

ANPI News n.37 a cura dell'Anpi Nazionale


15/05/2012

Presentazione del libro IO SONO L'ULTIMO - ed. EINAUDI

Pioltello,Sabato 26 maggio, alle ore 17.00, nella sala Eventi della Biblioteca Comunale

05/05/2010

Assemblea aperta Gruppo UDI 'Donnedioggi'- Cernusco e Martesana

Si terrà Mercoledì 9 Maggio,ore 21.00,alla Sala Camerani della Biblioteca di Cernusco

29 APRILE : CONTRO LA DECISIONE DELLA PROVINCIA DI CONCEDERE SALA PER PROIEZIONE DI “MILANO BURNING” PRESIDIO DEMOCRATICO DAVANTI A CAMERA DEL LAVORO DALLE 15 ALLE 20.

La Camera del Lavoro di Milano, organizza per domenica 29 aprile 2012 un Presidio Democratico e antifascista davanti alla propria sede in corso di Porta Vittoria 43 dalle 15 alle 20, contro una provocatoria iniziativa di stampo fascista.

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 |
18/03/2015

E' scomparso Franco De Ferdinando,partigiano di Cernusco

Nella serata del 17 marzo è mancato Franco De Ferdinando, stimato architetto, che ha partecipato attivamente alla vita politica, culturale e sociale della nostra città, in cui si era trasferito nel 1966. Noi dell’ANPI di Cernusco lo ricordiamo soprattutto come partigiano. Nato nel 1920 a Milano, mentre è studente di architettura nel 1942 viene chiamato alle armi e arruolato nel 27° Reggimento Artiglieria. Dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, viene arrestato dai tedeschi, fugge dalla caserma di Milano in cui è tenuto prigioniero e raggiunge la famiglia sfollata a Eupilio, nel Comasco, dove si unisce alla Resistenza locale diventando vicecomandante del distaccamento Eupilio della divisione Perretta-Puecher. Sfuggito a diversi rastrellamenti di SS e fascisti, con il suo gruppo aiuta molti ebrei a sconfinare in Svizzera. Viene catturato il 24 settembre 1944, ma con uno stratagemma riesce a evitare il plotone di esecuzione. Riuscito nuovamente a fuggire, prosegue l’attività partigiana fino alla Liberazione.
Appassionato studioso, non ha mai smesso di tenere viva, tramite la ricerca e la testimonianza, la scelta antifascista sua e di tanti giovani, che come lui lottarono per la libertà.
Ai familiari, ai partigiani e a tutti coloro che lo hanno conosciuto, un affettuoso e commosso abbraccio da parte dell’ANPI di Cernusco sul Naviglio.